Rotolandoper il mondo

Guidare in Sri Lanka? Ecco cosa serve!

Copertina-Guidare-in-Sri-Lanka

Indice

Come vi abbiamo anticipato nell’articolo in cui parliamo del nostro viaggio a bordo di un tuk-tuk, è doveroso anche sapere cosa serve per guidare nello Sri Lanka. 

Permesso di guida locale

Per guidare legalmente nello Sri Lanka, è necessario essere in possesso di un permesso di guida locale che si può ottenere con la propria patente di guida nazionale oppure con la patente di guida internazionale. 

Non fate l’errore di dire “non la richiedo perché tanto, come in tutti i paesi dell’Asia, nessuno ti controlla”. Assolutamente no! In primis perché è illegale e poi, se dovesse succedevi qualcosa e siete alla guida di un mezzo di trasporto senza la patente, le assicurazioni (sia del mezzo che quelle sanitarie), giustamente, non coprono i costi! 

In più, considerate che la polizia nello Sri Lanka è seria e valida. A differenza di altri paesi asiatici, c’è una dura lotta contro la corruzione. Infatti, se i poliziotti richiedono soldi ai turisti, si può fare una segnalazione. Non pensate quindi di poterli “intortare” con qualche mancia. In più, i posti di blocco ci sono e vi fermeranno sicuramente. Tendenzialmente la polizia è molto gentile e curiosa nei confronti dei turisti ma se vi fermano e non avete la patente, saranno rogne! 

Permesso-di-guida-locale

Come richiederlo? 

Per richiedere il permesso di guida locale, dovete recarvi presso gli uffici dell’AAC (Automobile Association of Ceylon) a Colombo o Kandy. Se presentate la patente di guida italiana, il permesso locale avrà una validità di tre mesi mentre se presentate la patente di guida internazionale, la validità sarà di un anno. Servirà inoltre il passaporto, il visto di soggiorno, il pagamento di circa 21$ e un po’ di pazienza. Il paese non è celebre per sbrigare le pratiche burocratiche con estrema velocità quindi questo procedimento potrà richiedervi almeno 4 ore.

Una soluzione più veloce e comoda potrebbe essere quella di far richiedere il permesso di guida locale da parte del noleggio a cui vi state affidando per conto vostro. Nel nostro caso, essendoci affidati a Tuktuk Rental per il noleggio del nostro mezzo, abbiamo usufruito di questo servizio. Al costo di 40$ e impiegando 10 minuti del nostro tempo per fornire tutti i dati alla compagnia, siamo arrivati al momento del ritiro del tuk-tuk con le chiavi del mezzo e la nostra patente in mano! 

La guida nello Sri Lanka

La domanda più gettonata di tutte è sempre legata alla sicurezza della guida nei vari paesi nel mondo. A nostro avviso, lo Sri Lanka non è il paese dove abbiamo trovato la guida più folle e spericolata… anzi ci ha veramente stupiti. Gli unici mezzi di cui preoccuparsi sono i bus che sono veramente folli ma prestando attenzione, si può fare! 

La cosa che ci ha un po’ destabilizzato inizialmente è la guida a sinistra e la guida di un mezzo che non avevamo mai utilizzato. Per questo però Tuktuk Rental ci è stato d’aiuto perché offre a tutti i clienti una lezione di guida gratuita che ci ha permesso di prendere dimestichezza con il mezzo e con la guida dal lato opposto. Ci siamo talmente abituati che una volta atterrati e ritirato la nostra auto, stavamo entrando in contromano in una rotonda! 

Se decidete di noleggiare un tuk-tuk, indipendentemente dalla compagnia, vi suggeriamo di richiedere una guida per capire come funziona il mezzo. Non è semplicissimo ma nemmeno impossibile e se c’è qualcuno che ve lo spiega e vi fa fare un po’ di pratica, il gioco è fatto! Se noleggiate con tuktukrental, la lezione di guida è gratuita e se siete interessati con il codice ROTOLANDOPERILMONDO otterrete uno sconto sulla prenotazione del vostro tuk-tuk. I prezzi, per questa compagnia, partono da 14$ al giorno e, più la prenotazione è lunga, più è possibile risparmiare.

Guidare-in-Sri-Lanka

Assicurazione

Cosa serve per guidare nello Sri Lanka, oltre alla patente, se non l’assicurazione?! Chiaramente, se state noleggiando un mezzo con una compagnia di noleggio, l’assicurazione dovrebbe essere già inclusa nel prezzo o disponibile pagando un supplemento. Prestate però attenzione e verificate che copra il conducente, i passeggeri ed eventuali danni a terzi (cose o persone). 

In più, ricordatevi che quell’assicurazione è una polizza auto e non coprirà le spese mediche necessarie qualora vi facciate male durante un incidente. Per questo motivo è bene partire con una polizza viaggio stipulata che copra anche le spese mediche, noi ci affidiamo a Chapka da ormai tantissimo tempo e abbiamo un codice sconto per la nostra community. Vi baserà inserire il codice MONDO10 per ottenere lo sconto del 10% sulla polizza viaggio “Cap Assistenza”. 

Iscrivermi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Leggi tutti i commenti